Attualità News

ANCORA UN’ALTRA TRUFFA DEL PELLET

ISERNIA: la Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica della Polizia Postale ha denunciato alla Procura della Repubblica un uomo e una donna per concorso nel reato di truffa on line.

ANCORA UN’ALTRA TRUFFA DEL PELLET

La Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica della Polizia Postale di Isernia ha denunciato alla Procura della Repubblica un uomo di 31 anni e una donna di 42 anni di origini campane, per concorso nel reato di truffa on line.
I due denunciati sono indagati perché si presume che siano i creatori di un sito per la falsa vendita, a prezzi irrisori, di pellet, legna e stufe, che però non venivano mai effettivamente consegnati agli acquirenti.
A registrare il dominio era stata la donna, mentre l’uomo è risultato intestatario dell’Iban su cui le vittime effettuavano il bonifico.
I due, versando parte dei proventi ai motori di ricerca internet, erano riusciti ad ottenere una grande visibilità, traendo in inganno molte persone attratte dall’elevato numero di visualizzazioni.

Torna alla lista

Post correlati