Cronaca News

CAMPOBASSO, MUORE IN CASA: UN INDAGATO

Sarà il risultato dell’autopsia a stabilire le cause del decesso della donna di 60 anni trovata morta nel suo letto lo scorso 2 dicembre.

CAMPOBASSO, MUORE IN CASA: UN INDAGATO

Sarà il risultato dell’autopsia a stabilire le cause del decesso della donna di 60 anni trovata morta nel suo letto lo scorso 2 dicembre. Come riporta Lapresse, nonostante da una prima valutazione eseguita dagli operatori del 118, che sarebbero stati allertati da una persona che era in casa con la sessantenne, non sarebbero state riscontrate lesioni riconducibili ad una morte violenta, la salma è stata sequestrata e nel pomeriggio di lunedì 12 dicembre, all’obitorio dell’ospedale Cardarelli, è stata eseguita l’autopsia che entro 90 giorni fornirà elementi sicuri e attendibili per accertare l’attribuzione di eventuali responsabilità.
La procura di viale Elena vuole infatti capire se i soccorsi siano stati chiamati senza perdere tempo, se i minuti intercorsi dal momento del decesso a quello dell’allerta potevano in qualche modo essere utili a salvare la vita della donna. Verifiche che sarebbero necessarie anche a fronte di alcune discordanze che sarebbero emerse in fase di rilievi da parte degli investigatori.

Torna alla lista

Post correlati