Economia News

CINEMA E STUDENTI: IL PROGETTO DELLA GIOVANNI XXIII

ISERNIA: Il cinema come strumento pedagogico didattico e di apprendimento: L’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Isernia si è aggiudicato un finanziamento di 56mila euro per la realizzazione di un cortometraggio

CINEMA E STUDENTI: IL PROGETTO DELLA GIOVANNI XXIII

Il cinema come strumento pedagogico didattico e di apprendimento: L’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Isernia si è aggiudicato un finanziamento di 56mila euro per la realizzazione di un cortometraggio. Si tratta di un’iniziativa del Ministero dell’Istruzione e del Ministero per i beni e le attività culturali realizzata in partnership con l’Associazione L’Evento Film Entertainment, La Società IMAM Srl Cinema Lumière di Isernia, La Mediateca Santa Sofia del Comune di Napoli e La compagnia Dietro Le Quinte di Venafro.
Direttore Scientifico del Progetto è il regista Lorenzo D’Amelio. Nel Comitato Direttivo collabora Paola Dei, psicoterapeuta e docente di Psicologia dell’Arte.
Saranno realizzati dei corsi di sceneggiatura, di Montaggio e di Fumetto.
Il focus del progetto è però la realizzazione di un cortometraggio per il quale sarà realizzato un vero e proprio set nel centro storico di Isernia.
Per la scrittura del soggetto il Comitato si avvale del contributo di Franco Valente, uno dei maggiori esperti di Arte e di Architettura della regione Molise.
Il progetto prevede anche un cineforum per i ragazzi della scuola, il cui focus è il tema dell’inclusione, della lotta al bullismo, della lotta alla dispersione scolastica, dell’educazione alla legalità.

Torna alla lista

Post correlati