News Politica

COLPO DI SCENA, CASTELBOTTACCIO: IL TAR RIBALTA IL RISULTATO DELLE ELEZIONI

Lo scorso giugno, per un voto, sarebbe stata la lista del candidato sindaco Mario Disertore e non quella del primo cittadino uscente Nicola Marrone a vincere le elezioni, lo ha stabilito il Tar.

COLPO DI SCENA, CASTELBOTTACCIO: IL TAR RIBALTA IL RISULTATO DELLE ELEZIONI

Lo scorso giugno, per un voto, sarebbe stata la lista del candidato sindaco Mario Disertore e non quella del primo cittadino uscente Nicola Marrone a vincere le elezioni, lo ha stabilito il Tar. Al primo turno (12 e 13 giugno) i due candidati avevano chiuso in parità con 93 voti ciascuno mentre, al ballottaggio del 26 giugno l’aveva spuntata il sindaco uscente Marrone 96 voti a 85. La lista del rivale, Mario Disertore, aveva subito impugnato il risultato, sostenendo che al primo turno le era stato sottratto un voto in realtà valido. Il Tar del Molise oggi ha riconosciuto la validità del voto contestato accogliendo le motivazioni degli avvocati di Disertore, attribuendogli la vittoria. Ora, molto probabilmente, sarà presentato un ricorso al Consiglio di Stato, da parte della Giunta guidata dal sindaco Marrone, che metterà fine alla querelle in corso.

Torna alla lista

Post correlati