Attualità News

FORESTALE, IN MOLISE 193 DENUNCE

La specialità Forestale dell’Arma dei Carabinieri di Abruzzo e Molise ha tracciato un bilancio degli interventi effettuati nell’anno appena trascorso, con le sue capillari articolazioni sul territorio.

FORESTALE, IN MOLISE 193 DENUNCE

La specialità Forestale dell’Arma dei Carabinieri di Abruzzo e Molise ha tracciato un bilancio degli interventi effettuati nell’anno appena trascorso, con le sue capillari articolazioni sul territorio.
Nella nostra regione, nel periodo in esame, sono stati circa 27.000 i controlli, dai quali sono scaturite 193 denunce e illeciti amministrativi per una somma di oltre 369.000 euro. Le maggiori violazioni sono state relative alle norme sulle utilizzazioni boschive, sui pascoli, sui rischi connessi al dissesto e sulla materia urbanistico-edilizia. Ma anche maltrattamento d’animali, incendi boschivi e inquinamento.
Uno dei principali temi attenzionati durante l’anno 2022 è stato quello della fauna selvatica. In particolare, sono stati avviati servizi mirati alla prevenzione/repressione del reato di foraggiamento di cinghiali, spesso utilizzato da cacciatori e bracconieri per ottenere la fiducia degli animali selvatici. Una vera e propria condotta illegale, con la quale si favorisce la riproduzione dei selvatici in maniera incontrollata.

Torna alla lista

Post correlati