Attualità News

MEZZO QUINTALE DI BOTTI ILLEGALI, MAROCCHINO NEI GUAI

Ambulante marocchino dedito alla vendita di artifici pirotecnici illegali e illegalmente commercializzati finisce nei guai

MEZZO QUINTALE DI BOTTI ILLEGALI, MAROCCHINO NEI GUAI

Negli ultimi giorni, i militari del comando provinciale della guardia di finanza di Isernia, hanno ‘pizzicato’ un ambulante marocchino dedito alla vendita di artifici pirotecnici illegali e illegalmente commercializzati. A sequestro circa mezzo quintale di artifici pirotecnici, che risulterebbero non conformi agli standard di sicurezza. Il soggetto è stato denunciato all’autorità giudiziaria per detenzione e commercio abusivo di materie esplodenti.
Inoltre, le Fiamme gialle hanno sequestrato in un grande emporio del venafrano oltre 14500 articoli, per un valore complessivo di oltre 75.000 euro, tra cui numerose luminarie, con marchio CE contraffatto e quindi privi delle informazioni minime a tutela della sicurezza e della salute dei consumatori. Il titolare del magazzino è stato denunciato alla procura della repubblica di Isernia per i reati di commercio di prodotti con segni falsi, frode nell’esercizio del commercio, vendita di prodotti industriali con segni mendaci e ricettazione.

Torna alla lista

Post correlati